L’importanza di capire perché tenere attiva l’UAC

PREMESSA

La scocciatura di avere una schermata che compare quando si prova a installare un programma può tentare l’idea di velocizzare le cose abbassando il livello di sicurezza offerto da Microsoft. Scopriamo perché questa cosa NON deve essere fatta mai.

CHE COS’E’?

Lo User Account Control (UAC), introdotto su Windows Vista e incluso da Windows Server 2008 in poi, permette di limitare i cambiamenti solo agli amministratori di sistema, impedendo ai software malevoli di essere eseguiti. Se non si è amministratori, si possono comunque eseguire determinate azioni quali:

  • Installare aggiornamenti tramite Windows Update
  • Installare driver tramite Windows Update
  • Vedere le impostazioni di Windows
  • Associare dispositivi Bluetooth
  • Resettare la scheda di rete ed eseguire sistemi di riparazione/diagnosi

UAC non può essere disabilitato in modo individuale per ciascun utente, ma solo per l’intero computer.

ATTIVARE / DISATTIVARE UAC

Possiamo andare a controllare le impostazione di UAC direttamente sotto PANELLO DI CONTROLLO -> ACCOUNT UTENTE -> MODIFICA LE IMPOSTAZIONI DI CONTROLLO DELL’ACCOUNT UTENTE. Muovendo l’asticella che ci si trova davanti possiamo aumentare o diminuire il livello di sicurezza di Windows. Per apportare le modifiche è necessario riavviare il pc.

DESCRIZIONE DELLE IMPOSTAZIONI 

IMPOSTAZIONI DESCRIZIONE IMPATTO DI SICUREZZA
Notifica sempre Si viene notificati ogni volta che un programma effettua un cambio dove è richiesto il permesso di amministratore. Quando questo, accade si viene obbligati ad accettare o non accettare l’esecuzione. L’oscuramento dello schermo impedisce l’esecuzione di altri programmi. Questo è il livello più sicuro e si viene avvisati tramite un dialog box.
Notifica solo quando un programma apporta una modifica al computer Si viene avvisati quando un software vuole applicare un cambiamento al computer o alle impostazioni con i permessi di amministratore, ma non se provi a modificare le impostazioni di Windows. Questa è l’impostazione di default. E’ piuttosto sicuro ma alcuni programmi malevoli potrebbero bypassarlo e quindi necessario prestare maggiore attenzione.
Notifiche quando un programma apporta modifiche al pc (no oscuramento desktop) Si viene notificati se un programma effettua un cambiamento al pc o prova a cambiare le impostazioni di Windows, ma non se lo fa l’utente. Non consigliata Non c’è oscuramento sicura del desktop, questo comporta che alcuni programmi potrebbero interferire con le notifiche.
Nessuna notifica Nessuna notifica dei cambiamenti. L’esecuzione di account standard che richiedono il permesso di amministratore vengono automaticamente negate, ma se si è amministratori non si verrà notificati e i programmi verranno eseguiti automaticamente. Non consigliata In assoluto la peggiore impostazione. Si garantisce un maggiore accesso dei programmi che possono compromettere indisturbati i dati e le impostazioni di Windows, inviando se necessario le nostre informazioni su internet.

CONCLUSIONE

Ragazzi/e evitiamo di danneggiare in modo irreparabile il nostro sistema operativo utilizzando impostazioni poco sicure o peggio, di condividere i nostri dati con persone che non vogliamo. Usiamo sempre una delle prime due impostazioni elencate.

Commenti recenti

    Recent Tweets

    For privacy reasons Twitter needs your permission to be loaded.
    I Accept
    2018-07-02T09:26:14+00:00

    About the Author:

    Dottore in Informatica, mi hanno sempre appassionato i computer e il loro funzionamento. In questi ultimi anni ho deciso di specializzarmi nell'ambito sistemistico focalizzando i miei studi sul network e i server. Insieme a Daniele, ho deciso di creare questo blog per aiutare, attraverso delle guide, più persone possibili cercando di trasmettergli la nostra passione.

    Leave A Comment

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.