PREMESSA

In questo articolo vediamo come sono riuscito a risolvere questo errore di unione da parte di un client ad un server di dominio.

PROCEDURA

In questo caso il SERVICE LOCATION (SRV) era già installato, altrimenti bisogna seguire questa semplice procedura:

  • All’interno del nostro Gestore di DNS, selezioniamo il nostro domino ed espandiamo la cartella _tcp.
  • Click destro su _tcp e AGGIUNGI NUOVI RECORD. Selezioniamo dalla lista POSIZIONE DI SERVIZIO e CREA RECORD
  • Come servizio impostiamo _ldap, protocollo _tcp, priorità 0, peso 100, porta 389 e in host che offre questo servizio mettiamo il nostro dominio. ( esempio: pippo.locale)
  • Diamo Ok

Nel mio caso particolare il client si trovava in una posizione strana. Risultava essere come domino workgroup, ma il nome completo aveva come dicitura nomepc.miodominio.locale
Quindi per sostituire il nome completo del pc ho utilizzato i seguenti comandi:

Copy to Clipboard

e aggiornato la cache del DNS:

Copy to Clipboard

Riavviamo

CONCLUSIONE

Alcuni utenti hanno risolto eliminando l’ipv6 dalla propria scheda di rete.

Nel mio caso non è stato sufficiente e avendo una macchina virtuale ho dovuto eliminare la scheda di rete e crearne un’altra. Al riavvio e provando ad inserire il pc in dominio l’unione è avvenuta immediatamente.

Fateci sapere se avete risolto il problema!

Recent Tweets

For privacy reasons Twitter needs your permission to be loaded.
I Accept